Lettori Data Matrix

Data Matrix: il lettore per la decodifica del codice 2D

Il codice Data Matrix è un codice a due dimensioni (2D) in grado di codificare un numero di informazioni maggiore rispetto ai tradizionali codice a barre e in uno spazio decisamente inferiore. Il passaggio alla codifica dei codici bidimensionali ha portato alla conseguente diffusione dei lettori Datamatrix, che si sono resi necessari per la tracciabilità automatica dei prodotti per le singole parti di ricambio e componenti, dimostrando di avere un notevole impatto in termini di risultati.
Il modo più diretto per assicurare il controllo di qualità completo del processo produttivo consiste nel marcare direttamente i pezzi con simboli permanenti per la lettura ottica che ne permettano la tracciabilità durante l’intero ciclo di vita.

Esistono diversi metodi per la marcatura diretta dei pezzi. In genere, i simboli DPM (Direct Part Mark) sono simboli 2D marcati in maniera permanente con metodi quali la micropercussione  o l’incisione laser su substrati tra cui il metallo, la plastica o la gomma. Spesso questi metodi di marcatura producono una visibilità a basso contrasto o una stampa incoerente del simbolo che possono metterne a dura prova la decodifica mediante la tradizionale tecnologia di lettura delle immagini. Molti settori industriali seguono rigidi requisiti e standard di verifica dei simboli che garantiscono la tracciabilità di parti e componenti. Su tutti l’industria aerospaziale e il settore automotive con il relativo indotto. La verifica dei simboli ne assicura la qualità nell’intero ciclo di approvvigionamento e durante l’intero ciclo di vita del prodotto marcato.

I lettori Data Matrix Microscan per i codici a barre bidimensionali

Microscan offre una serie completa di lettori data matrix e verificatori con sistemi di illuminazione e algoritmi di decodifica specificamente progettati per qualsiasi simbolo.

Contattaci per informazioni

Accetto i termini di utilizzo.